Agenda

Evento Di Progetto

Presentazione pubblica e seminario del progetto GREENHULL: “Tecnologie verdi per la pulizia dello scafo delle navi in acqua”

Facebook_Linkedin_general.png

 

Il progetto GreenHull intende contribuire alla riduzione dell’inquinamento nell’Alto Adriatico grazie alla pulizia delle incrostazioni biologiche sugli scafi, con miglioramento delle prestazioni delle navi e riduzione dell’introduzione di specie alloctone nell’ambiente.

Il mare non conosce confini: l’approccio della cooperazione transfrontaliera nel settore pubblico e privato è necessario nel definire le linee guida per il controllo, il monitoraggio e la gestione delle acque e dei rifiuti delle incrostazioni biologiche sugli scafi e garantirne una gestione transfrontaliera più efficace.

GreenHull, che sarà ospite dello stand di CORILA - Consorzio per il coordinamento delle ricerche inerenti al sistema lagunare di Venezia in occasione del prossimo Salone Nautico di Venezia in Nappa 90 presso l’Arsenale di Venezia, presenterà i principali risultati ottenuti nei primi 24 mesi di progetto e mostrerà il prototipo della piattaforma robotica subacquea multisensore con accessorio di pulizia. Appuntamento lunedì 30 maggio alle ore 14.30 presso la sala Modelli (Salone Nautico, Arsenale, Venezia). Al termine della presentazione si svilupperà un workshop pubblico attorno al tema della “Nuove tecnologie per la pulizia dello scafo delle navi in acqua e sfide nella gestione dei rifiuti”.

La partecipazione di GreenHull e CORILA al Salone Nautico di Venezia si inserisce nella Settimana Verde dell’UE, l’opportunità annuale per discutere la politica ambientale europea con i responsabili delle politiche, i principali ambientalisti e le parti interessate dall’Europa e oltre. L’edizione di quest’anno si concentra sull’European Green Deal, la strategia di crescita sostenibile e trasformativa dell’UE, per un’Europa efficiente in termini di risorse e neutrale dal punto di vista climatico entro il 2050.

Il progetto GreenHull

Nel progetto GreenHull sono in corso di sviluppo tre tecnologie per la pulizia del biofouling dallo scafo delle imbarcazioni senza toglierle dall’acqua ed evitando al tempo stesso la dispersione di sostanze tossiche e organismi nocivi nell’ambiente marino locale. L’acqua di scarico viene infatti purificata nell’impianto di trattamento dedicato e restituita al mare, in conformità con i requisiti di legge.

GreenHull mira anche al rafforzamento della cooperazione transfrontaliera in questo settore emergente tra vari stakeholder dell’area del Nord Adriatico, quali porti, marine e autorità locali, proponendo linee guida e strategie per la pulizia del biofouling dalle imbarcazioni in acqua e la gestione dei rifiuti prodotti.

Il progetto è sostenuto dal programma di cooperazione Interreg V-A Italia-Slovenia, finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale, e conta 5 partner dalla Slovenia e dall’Italia, in rappresentanza del mondo della ricerca, di quello accademico e dell’industria.

Il Salone Nautico di Venezia

Il progetto GreenHull sarà presente al Salone Nautico di Venezia, la principale fiera internazionale dedicata alla nautica, da sabato 28 maggio a domenica 5 giugno 2022, presso l’Arsenale di Venezia, luogo simbolo del secolare dominio militare della Serenissima Repubblica di Venezia e cuore pulsante della sua industria navale. Lo spazio espositivo ed il bacino acqueo antistante saranno il luogo per l’incontro con le eccellenze della nautica da diporto internazionale. Si tratta di un evento che esplora ogni aspetto della navigazione e della costruzione navale: design, motori, ambiente.

 

Siete invitati alla presentazione pubblica e alla successiva tavola rotonda, come da programma.

I relatori sono pregati di partecipare di persona all’evento, mentre il pubblico potrà seguire il workshop sia in presenza (previa registrazione all’indirizzo [email protected]) che online. Ulteriori istruzioni seguiranno presto.


http://www.greenhull.eu/GH_events.html

https://www.ita-slo.eu/it/greenhull

Agenda