NEX AID

TO11

Rafforzare la capacità istituzionale delle autorità pubbliche e delle parti interessate e un'amministrazione pubblica efficiente

Il progetto in numeri
Durata:
30 mesi
Inizio: 01.01.20
Fine: 30.06.22
N. Partner: 6
 
Stato di avanzamento del progetto
Budget totale:
879.967,72€
Contributo FESR:
747.972,55€

The project in numbers

Durata: 
30 mesi
Start / End: 
01.01.20 to 30.06.22
Stato avanzamento progetto: 
0%
Budget: 
879967.72€
Contributo FESR: 
747972.55€

NEX AID

Rete transfrontaliera sui sistemi di emergenza sanitaria e gestione delle maxi emergenze
Asse Prioritario 4

Rafforzare la capacità istituzionale e la "governance" transfrontaliera

Obiettivo specifico: 
OS 4.1.
Priorità d'investimento: 
PI 11CTE
Tipologia: 
Standard
Obiettivo Complessivo del Progetto: 

L'obiettivo complessivo del progetto è contribuire a rafforzare la cooperazione istituzionale transfrontaliera attraverso lo sviluppo di soluzioni congiunte al fine del miglioramento della gestione delle emergenze sanitarie.

Sintesi del progetto: 

La sfida comune di NEX AID è di contribuire ad una crescita inclusiva per rafforzare la capacità istituzionale delle autorità pubbliche nel settore dell'emergenza sanitaria nell’area transfrontaliera. L'obiettivo generale è di rafforzare la cooperazione istituzionale transfrontaliera finalizzata al miglioramento della gestione delle emergenze sanitarie e delle maxi emergenze. Il cambiamento previsto è rappresentato dalla creazione di una rete transfrontaliera permanente dei sistemi di emergenza sanitaria per la predisposizione e attuazione di protocolli condivisi e di accordi transfrontalieri. Output: a) 3 Protocolli e Accordi transfrontalieri per: (1) gestione e trasferimento dei pazienti con politrauma (2) implementazione di un sistema di comunicazione comune; (3) gestione delle maxi emergenze con definizione di un piano di intervento congiunto; b) percorsi formativi per il personale sanitario e non. Target group: istituzioni pubbliche, strutture sanitarie, operatori sanitari e pazienti. È necessario un approccio transfrontaliero per rispondere alle esigenze di salute dei cittadini dell'area programma, soprattutto per le patologie tempo-dipendenti e le maxi-emergenze. NEX AID rappresenta il primo caso di gestione di maxi-emergenze in ambito transfrontaliero.

Risultati principali: 

La cooperazione istituzionale sanitaria sarà rafforzata grazie a: -Sviluppo di un sistema integrato, in un’ottica di rete, nel percorso territorio-ospedale in ambito maxiemergenza ed eventi correlati, con ridefinizione e riposizionamento delle responsabilità gestionali in un contesto dipartimentale, per la parte ospedaliera, e unità sovraordinate di controllo per gli interventi sul territorio; - progettazione della rete per la gestione delle maxiemergenze (convenzionali e NBCR) e degli eventi correlati con individuazione dei componenti sanitari e laici - definizione delle Unità di Crisi e degli ambiti territoriali - definizione del sistema di comunicazione attraverso strumenti e standard di codifica -Effettuazione di eventi formativi e definizione di competenze da implementare sia per la componente sanitaria che per quella laica - Miglioramento della comunicazione al cittadino in relazione ai percorsi assistenziali ed alla loro gestione - Ottimizzazione del sistema anche per la parte di risorse economiche con studio sulle risorse da impegnare anche alla luce delle attività di auditing - stabilire programmi di simulazione e sinergie anche oltre la conclusione del progetto.

Partner

Partner capofila

Azienda ULSS 3 Serenissima

Venezia
ITA

Partner progettuale n.1

Splošna bolnišnica Izola

Obalno-kraška
SLO

Partner progettuale n.2

Splošna bolnišnica Jesenice

Gorenjska
SLO

Partner progettuale n.3

Comune di Venezia

Venezia
ITA

Partner progettuale n.4

Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina (ASU GI)

Trieste
ITA

Partner progettuale n.5

Zdravstveni dom osnovno varstvo Nova Gorica

Goriška
SLO

Obiettivi e attività

OBIETTIVI PRINCIPALI DEL PROGETTO

L'obiettivo complessivo del progetto è contribuire a rafforzare la cooperazione istituzionale transfrontaliera attraverso lo sviluppo di soluzioni congiunte al fine del miglioramento della gestione delle emergenze sanitarie.

 

SITUAZIONE ATTUALE DELL’IMPLEMENTAZIONE PROGETTUALE 

Progetto iniziato il 03/02/2020.

Contatti

Azienda ULSS 3 Serenissima

0039 041 5795144
Via Don Tosatto 147 30174 Venezia (VE) Italia
Rosin Federica

Splošna bolnišnica Izola

0038 6 51 280 280
Polje 40 6310 Izola Slovenija
Golob Peter

Splošna bolnišnica Jesenice

00386 4 586 84 15
Cesta Maršala Tita 112 4270 Jesenice Slovenija
Valjavec Maja

Comune di Venezia

0039 041 2747829
San Marco 4136 30124 Venezia (VE) Italia
Ravenna Paola

Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina (ASU GI)

0039 040 3995263
Via Giovanni Sai 1-3 34128 Trieste (TS) Italia
Peratoner Alberto

Zdravstveni dom osnovno varstvo Nova Gorica

00386 31 868 801
Rejčeva ulica 4 5000 Nova Gorica Slovenija
Kokoravec Petra