Evento di progetto - MobiTour - Focus group

Messaggio di errore

  • Notice: Trying to get property of non-object in block_block_view() (linea 247 di /var/www/ita-slo.eu/modules/block/block.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in block_block_view() (linea 247 di /var/www/ita-slo.eu/modules/block/block.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in block_block_view() (linea 247 di /var/www/ita-slo.eu/modules/block/block.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in block_block_view() (linea 247 di /var/www/ita-slo.eu/modules/block/block.module).
Eventi

Nell’ambito del progetto MobiTour - Mobilità sostenibile delle aree turistiche litorali e dell'entroterra transfrontaliero (finanziato dal programma Interreg V-A Italia-Slovenia 2014-2020), è stato organizzato il primo Focus Group con gli stakeholder locali nell’area pilota del Comune di Lignano Sabbiadoro il 10 aprile 2018.

L’obiettivo principale di MobiTour è la progettazione congiunta di piani di mobilità sostenibile per stimolare l’uso di mezzi di trasporto alternativi e diminuire l’inquinamento con una migliore accessibilità tra la zona costiera e l’entroterra. Il progetto, partito ad ottobre 2017, terminerà a marzo 2020.

All’incontro hanno partecipato gli assessori al turismo (Massimo Brini), all’urbanistica (Paolo Ciubej), alla viabilità e al traffico (Marina Bidin), tecnici, operatori economici (quali ad esempio SAF, FIAB e LISAGEST), operatori e promotori turistici (tra i quali anche Promoturismo FVG). Durante l’incontro, i partecipanti hanno avuto modo di identificare le principali sfide per la mobilità sostenibile nell’area pilota, i bisogni di residenti, turisti e cittadini, e possibili azioni/strategie volte a promuovere la mobilità sostenibile, sia a livello locale che a livello intercomunale e transfrontaliero.

I partecipanti hanno sottolineato la necessità di promuovere una cultura della sostenibilità, sia tra gli utenti finali che tra gli operatori economici, attraverso attività mirate di informazione e comunicazione. È emerso, inoltre, quale punto fondamentale delle future strategie, sia a livello locale che transfrontaliero, lo sviluppo di soluzioni logistiche intermodali che integrino le esigenze dei diversi soggetti coinvolti, soprattutto dei turisti. Infine, è stata sottolineata la necessità di rafforzare le misure esistenti in termini sicurezza, delle piste ciclabili, delle strade e dei percorsi pedonali.

I risultati del Focus Group serviranno alla predisposizione di un questionario, rivolto agli utilizzatori finali dei servizi di mobilità sostenibile (cittadini e turisti). Le attività di ricerca saranno la base per lo sviluppo di soluzioni e sistemi pilota transfrontalieri nel settore della mobilità sostenibile, nelle aree del progetto, nello specifico: Parco delle Grotte di Škocjan, Comune di Pirano, Lipica, Comune di Lignano Sabbiadoro, Comune di Caorle.

L’Amministrazione comunale, principale responsabile della promozione e dell'organizzazione della mobilità sostenibile, si sta impegnando nel sostenere azioni ed interventi finalizzati a ridurre la presenza degli autoveicoli privati negli spazi urbani così da favorire la mobilità alternativa.

Tools