SECAP: Inaugurazione de La Casa Dell’Energia a Mirano

Notizie

Lo scorso15 novembre, nel laboratorio denominato “Casa dell’Energia” presso l’I.I.S. Levi-Ponti di Mirano (VE), si è tenuto l’evento inaugurale con visita illustrativa ed apposizione della targa del progetto SECAP, a conclusione dei lavori relativi alla vasca di laminazione.
Ci ha accolti la Dirigente scolastica Dott.ssa Marialuisa Favaro, la quale ha sottolineato il ruolo cruciale delle opere compiute grazie alla stretta collaborazione tra istituzioni del territorio, professionisti ed enti pubblici. Una rete che unisce il territorio e permette di formare cittadini attenti alla lettura di quello che li circonda e profondi conoscitori delle vulnerabilità che dovremo affrontare consci del cambiamento climatico in atto.
Per la Città Metropolitana di Venezia è intervenuto il Dott. Massimo Gattolin, Dirigente dell’Area Ambiente. che, con il supporto del Dott. Domenico Fischetti, ha illustrato l’importanza dell’integrazione dei dati territoriali per lo sviluppo di sistemi di scelta alle decisioni. La conoscenza del territorio in cui viviamo, degli elementi sensibili e dell’esposizione ai rischi permette di indirizzare gli investimenti pubblico/privati verso politiche di mitigazione e di adattamento al cambiamento climatico.
 Nell’ambito del progetto SECAP si è incrementato il patrimonio informativo della Città Metropolitana di Venezia - SITM (Sistema Informativo Territoriale Metropolitano) e mediante web-gis dedicati, l’integrazione di reportistiche e lo sviluppo di indicatori si è potuto realizzare Strumenti a supporto dei Comuni nella realizzazione dei Piani d'Azione per l'Energia Sostenibile e il Clima. 
L’Arch. Claudio Paggiarin, ha descritto i lavori eseguiti per la costruzione della vasca dedicata all’invarianza idraulica, realizzata grazie al finanziamento del progetto SECAP. L’opera si propone come “azione pilota” per il miglioramento della pianificazione territoriale, della gestione e della regolamentazione delle acque piovane, con opere di valorizzazione dei territori e miglioramento della qualità urbana e ambientale.
Infine, ma non da ultimo, il Professor Ezio Da Villa, che ha illustrato con passione il funzionamento della Casa dell’Energia, le potenzialità di questo tipo di edilizia e attenzione alla mitigazione degli effetti del cambiamento climatico. Hanno accompagnato gli ospiti nella visita ai locali e nell’illustrazione di molti altri aspetti tecnici alcuni ex studenti dell’IIS Levi Ponti, che hanno dimostrato di conoscere ed essere appassionati alla materia, segno che le ore passate a studiare le misurazioni delle tecnologie innovative della Casa dell’Energia, non esaurisce il suo compito di educazione tra le mura scolastiche, ma coinvolge la rete dei cittadini e dei professionisti di oggi e di domani. 
Un’occasione di scambio e di arricchimento che ci permette di ripensare le politiche legate alle tematiche energetiche con nuovi occhi.
#energia #clima #casadellenergia 
 

IMG_6019.jpg
( 2 byte, pubblicato il 22 Novembre, 2021 - 17:17 )
DSC_0005.JPG
( 12 byte, pubblicato il 22 Novembre, 2021 - 17:17 )
IMG_6013.jpg
( 2 byte, pubblicato il 22 Novembre, 2021 - 17:17 )
20211115_154652.jpg
( 2 byte, pubblicato il 22 Novembre, 2021 - 17:17 )
20211115_145609.jpg
( 3 byte, pubblicato il 22 Novembre, 2021 - 17:17 )
Tools